CHI FA DISINFORMAZIONE ???

 

PRIMA DI TUTTO I NUMERO VERI DELLO SCIOPERO

Cominciamo con i numeri reali dello sciopero del 5 novembre:

 

PER LA PRIMA VOLTA L’AZIENDA SI E’ RIFIUTATA DI DARCI I “SUOI” NUMERI, (INDOVINATE PERCHE’)  E QUINDI ABBIAMO FATTO UN GIRO DI TELEFONATE, NECESSARIAMENTE INCOMPLETO, DA CUI E’ RISULTATO UN NUMERO DI ADESIONI NON INFERIORE A 3- 4 VOLTE LA RIDICOLA CIFRA INDICATA DAI CONFEDERALI.
    Probabilmente il numero reale è un po’ più alto e, se si  considera il gran numero di colleghi in ferie più o meno forzate, risulta molto vicino a quello medio degli scioperi proclamati dalla Falcri.
    Il numero di filiali chiuse è privo di significato, perchè l’Azienda adesso considera aperte anche quelle dove è al lavoro solo il direttore.

VERGOGNA !!!


Una volta erano i datori di lavoro che contestavano al ribasso le cifre di adesione agli scioperi fornite dai sindacati.
    Oggi, con una gravissima inversione di ruolo, alcuni sindacati si sono assunti questo sgradevole compito. Ma sono ancora dalla parte dei lavoratori?

CHI DISINFORMA ???

VOGLIAMO RICORDARE CHE MAI, IN TUTTI QUESTI ANNI, I CONFEDERALI HANNO CONTESTATO I DATI CONTENUTI NELLE NOSTRE SCHEDE ILLUSTRATIVE DEI VARI ACCORDI
SCHEDE CHE QUINDI SONO UTILISSIMI E PRECISI STRUMENTI DI INFORMAZIONE, RICONOSCIUTI TALI ANCHE  DAI CONFEDERALI, CHE SOLO NOI FORNIAMO AI LAVORATORI.    ALTRO CHE PROCLAMI !!!

CHI DAVVERO DISINFORMA SONO I SINDACATI CONFEDERALI CHE, SENZA NEPPURE AVERE DATI CHE L’AZIENDA NON HA FORNITO A NESSUNO, HANNO SPARATO NUMERI DI FANTASIA, UTILI SOLO A CREARE CONFUSIONE E DISINFORMAZIONE.

 

Download PDF
Con le parole chiave , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati