L’ ACCORDO PRODUTTIVITA’ COLPISCE I DIRITTI DEI LAVORATORI

L’ACCORDO SULLA PRODUTTIVITA’ DEL 21 NOVEMBRE 2012, FIRMATO AD OGGI DA CISL UIL ED UGL, COLPISCE PESANTEMENTE I DIRITTI E LE CONDIZIONI DI VITA  DEI LAVORATORI ITALIANI.

Lo scorso 21 novembre alcune confederazioni sindacali, (CISL, UIL , UGL) MA NON LA CONFSAL A CUI ADERISCE LA FALCRI, hanno ritenuto di SOTTOSCRIVERE un accordo  con il  Governo e con le  associazioni datoriali cosiddetto sulla CRESCITA DELLA PRODUTTIVITA’ CHE PUO’ AVERE EFFETTI PESANTISSIMI ANCHE SUI LAVORATORI BANCARI.

VEDIAMO I PUNTI PRINCIPALI:

  1. CADONO LE GARANZIE OGGI DATE DALLA LEGGE
    Secondo l’articolo 7 la contrattazione collettiva si esercita  su materie oggi regolate in maniera prevalente dalla legge
  2. SONO CARTA STRACCIA  GLI INQUADRAMENTI PREVISTI DAI CONTRATTI NAZIONALI La contrattazione può intervenire senza regole sull’ equivalenza delle mansioni, sull’integrazione delle competenze per consentire  l’introduzione di modelli organizzativi che promuovano l’innovazione tecnologica e le professionalità necessarie alla crescita della produttività e competitività aziendale.
  3. CANCELLATO OGNI VINCOLO SUGLI ORARI DI  LAVORO L’accordo parla di ridefinizione dei sistemi di orari e loro ridistribuzione anche con modelli flessibili, in rapporto agli investimenti, all’innovazione tecnologica ed alla fluttuazione dei mercati: L’UNICA COSA CHE NON CONTA E’ LA VITA DEI LAVORATORI E DELLE LORO FAMIGLIE .
  4. SI POSSONO SPIARE I LAVORATORI ANCHE CON MEZZI TECNOLOGICI ( TELECAMERE, COMPUTER, ECC.) Si parla di concordare modalità per rendere compatibile l’impiego di nuove tecnologie con  la tutela dei diritti fondamentali dei lavoratori, che però dovrebbero essere  già tutelati dallo STATUTO DEI LAVORATORI, A CUI SI FA L’ENNESIMO STRAPPO.

    QUESTO ACCORDO, IN CUI DI TUTTO CI SI OCCUPA TRANNE CHE DELLA TUTELA DEI DIRITTI FONDAMENTALI DEI LAVORATORI,  IN UN MOMENTO IN CUI SONO DURAMENTE SOTTO ATTACCO,   E’ STATO FIRMATO CON GRANDE CLAMORE DI STAMPA E TELEVISIONI DA ALCUNE  ORGANIZZAZIONI SINDACALI (CISL & UIL) PRESENTI ANCHE IN QUESTA BANCA.

GIUDICHINO I LAVORATORI SE SI SENTONO ANCORA RAPPRESENTATI E DIFESI DA QUESTE ORGANIZZAZIONI.

QUI il testo dell’accordo

QUI il comunicato della Segreteria Nazionale Falcri Unità Sindacale

Download PDF
Con le parole chiave , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati