MOSER: INQUIETANTE PROSPETTIVA…

IL NUOVO MODELLO DI SERVIZIO IPOTIZZA UNA BANCA SENZA CASSIERI, MA CON TANTI SUPERVISORI COMMERCIALI.

…UN PO’ COME NELLA FAMOSA STORIELLA DELLA CANOA ITALIANA CON QUATTRO CAPITANI, DUE SUPERVISORI, UN CAPO SUPERVISORE ED UN SOLO REMATORE, CHE ALLA FINE VIENE LICENZIATO…

Negli ultimi incontri è stato illustrato al sindacato il nuovo MOSER (modello di sviluppo) che il Gruppo comincerà a sperimentare dai prossimi mesi, con l’intenzione di estenderlo poi all’intero gruppo:

queste le principali novità:

MANAGER COMMERCIALI: le agenzie dipendenti da ciascuna Direzione territoriale verranno divise in gruppi costituiti da 5/6 agenzie nelle zone extra urbane, 8/10 nelle zone urbane, a cui verranno preposti come supervisori commerciali le nuove figure dei MANAGER COMMERCIALI. Nei gruppi extra urbani il Manager coinciderà con il direttore della filiale capofila del gruppo, nei gruppi urbani sarà una figura diversa ed esterna rispetto ai direttori.

Il ruolo dei manager commerciali sarà quello di costituire un’interfaccia con le direzioni commerciali delle Aree. In pratica per tutte le questioni di natura commerciale ci si rivolgerà ai manager e non più ai responsabili commerciali di area, e viceversa, ogni manager sarà direttamente responsabile del suo gruppo.

AGENZIE SENZA CASSE:  Un certo numero di agenzie, forse la gran parte, dovrebbero fare a meno delle casse.

In pratica nelle filiali senza cassieri sarà presente un numero consistente di ATM evoluti in grado di accettare anche versamenti, e una buca, analoga ad una cassa continua, dove depositare i versamenti in assegni.

Uno o più addetti all’accoglienza, indirizzeranno i clienti alle diverse funzioni automatiche.

Casse nascoste si occuperanno di contabilizzare i versamenti nelle buche e controllare quelli effettuati negli ATM, oltre che delle operazioni per contanti dei non clienti.

LA SPERIMENTAZIONE PER ORA RIGUARDERA’ SOLO ALCUNE AGENZIE DI CARIPARMA, MA DOVREBBE ESSERE POI ESTESA ALL’INTERO GRUPPO.

NON POSSIAMO NON ESPRIMERE AL NOSTRA PREOCCUPAZIONE PER LE POSSIBILI RICADUTE SUL PERSONALE, IN TERMINI DI RIDUZIONE DEGLI ORGANICI, DI PREVEDIBILI SOVRACCARICHI DI LAVORO E DI CADUTA DI PROFESSIONALITA’ PER I CASSIERI “NASCOSTI”, OLTRE CHE PER IL VENIR MENO DEL CONTATTO DIRETTO TRA GRAN PARTE DELLA CLIENTELA E IL PERSONALE DELLA BANCA, CON CONSEGUENZE IN TERMINI DI FIDELIZZAZIONE CHE POTREBBERO ESSERE IMPREVEDIBILI.

Download PDF
Con le parole chiave , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati