Novità sulle valutazioni

In un recente incontro con la delegazione aziendale di Gruppo, ci è stato comunicato che c’è un orientamento delle banche del gruppo a cambiare gli attuali livelli di valutazione delle prestazioni dei colleghi.

Come è noto attualmente tali livelli sono 4, convenzionalmente denominati A,B,C,D.

Nella nuova valutazione i livelli diventerebbero 6, mantenendo un unico livello negativo e sostanzialmente sventagliando su tre livelli l’attuale livello B.

Abbiamo sollevato alcune perplessità su questa operazione in quanto abbiamo verificato per esperienza  dei diversi sistemi di valutazione utilizzati nel tempo, che tanto maggiore è il numero dei livelli utilizzato, e altrettanto maggiore è normalmente la discrezionalità e la disomogeneità di giudizio dei valutatori.

In altri termini con pochi livelli è più facile che comunque colleghi a parità di prestazioni ricevano in unità operative diverse lo stesso giudizio, mentre con  più livelli è più facile riscontrare, nelle stesse condizioni, qualche disparità di giudizi.

Tale situazione comporterebbe ulteriori conseguenze negative se, come nel passato, a ciascun livello di valutazione fosse abbinata una percentuale diversa del premio incentivante spettante.

Nel corso dello stesso incontro abbiamo fatto rilevare come in alcune situazioni ci sia la tendenza a condizionare il giudizio sulla prestazione al raggiungimento dei budget di filiale.

I rappresentanti aziendali del Gruppo hanno ribadito con forza che le due cose sono su piani completamente diversi, anche perché gli obbiettivi sono di filiale e le valutazioni sono invece personali, e quello che si valuta nel definire la prestazione non è comunque un risultato quantitativo di vendita, ma come è esplicitamente scritto nell’articolo 74 del CCNL, sono “COMPETENZE PROFESSIONALI, PRECEDENTI PROFESSIONALI, PADRONANZA DEL RUOLO, ATTITUDINI E POTENZIALITA’ PROFESSIONALI, PRESTAZIONI“

Come sindacato abbiamo comunque chiesto ai rappresentanti del Gruppo di ribadire  questo concetto nella circolare nella quale verranno illustrate a tutti i colleghi le nuove caratteristiche del sistema valutativo, ed abbiamo ottenuto un impegno in questo senso.

Download PDF
Con le parole chiave , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati