Verso lo sciopero del 25 Luglio (4)

MA I CORSI QUANDO LI FACCIAMO ????

Anche in questi ultimi giorni ci sono continue pressioni sui colleghi perché svolgano i corsi di formazione on line in scadenza, con particolare riferimento a quelli relativi all’antiriciclaggio.

SAPPIAMO TUTTI CHE IN REALTA’, CON LA PRESSIONE LAVORATIVA E COMMERCIALE A CUI SIAMO SOTTOPOSTI, QUESTI CORSI ON LINE O NON SI RIESCONO PROPRIO A FARE, O, TRANNE RARISSIMI CASI, SI FANNO IN CONDIZIONI TALI DA RENDERLI TOTALMENTE INUTILI.

ABBIAMO PER ALTRO CONOSCENZA DIRETTA CHE LA MANCATA O L’ERRATA APPLICAZIONE ANCHE DI MINIME INDICAZIONI RELATIVE ALL’ANTIRICICLAGGIO, HA COMPORTATO PROVVEDIMENTI A CARICO DEI COLLEGHI INTERESSATI.

PER L’ENNESIMA VOLTA CHIEDIAMO ALL’AZIENDA DI METTERCI IN CONDIZIONI DI USUFRUIRE EFFETTIVAMENTE DEI CORSI PREVISTI, DISTACCANDO IL COLLEGA DAL SUO POSTO DI LAVORO PER IL TEMPO NECESSARIO, PERCHE’ SE SIAMO COSTRETTI A FARLI SOLO PER FINTA, QUESTO AVRA’ RICADUTE ANCHE IN TERMINI DI RICORSI IN TUTTE LE SEDI A FRONTE DI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI, SEMPRE CHE NON SI ARRIVI A PROCEDURE GIUDIZIALI VERE E PROPRIE.

E LA SOLUZIONE NON PUO’ ESSERE CERTO DI SCARICARE LE RESPONSABILITA’ SOLO SUI DIRETTORI, ANCHE LORO PRESI TRA L’INCUDINE ED IL MARTELLO DI RISORSE UMANE SEMPRE PIU’SCARSE E DI PRESSIONI LAVORATIVE E COMMERCIALI SEMPRE PIU’ PESANTI.

Download PDF
Con le parole chiave , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati