CI ESPANDIAMO IN LIGURIA

…ANCHE SE IN COMPENSO PERDIAMO QUALCHE AGENZIA.

Ci è stato ufficialmente comunicato che presumibilmente entro il primo quadrimestre di quest’anno, acquisiremo 16 agenzie e relativo centro imprese, presidio corporate e mercato private,attualmente facenti capo a Cariparma per un totale di 153 nuovi colleghi, che porteranno Carispezia a circa 700 dipendenti.

E’ indubbiamente positivo che la nostra banca cresca e si allarghi in un territorio in cui siamo già presenti, ottenendo così un maggior peso in un gruppo di cui eravamo la più piccola realtà, anche se la più fortemente insediata sul territorio di origine.

SI APRE OGGI UNA PROCEDURA CONTRATTUALE CHE SECONDO IL NOSTRO SINDACATO DOVRA’ GARANTIRE AI COLLEGHI CHE DEVONO ENTRARE IN CARISPEZIA TUTTI I DIRITTI OGGI GODUTI DAI NOSTRI COLLEGHI, OLTRE ALLA POSSIBILITÀ’ DI POTER SCEGLIERE DI RIMANERE DIPENDENTI CARIPARMA, OVE AVESSERO NECESSITA’ PRESSANTI DI RIENTRARE IN TERRITORI NON PRESIDIATI DA CARISPEZIA.

In parallelo a questo ampliamento dobbiamo però registrare la cancellazione di due nostre agenzie e la riduzione di una terza a semplice recapito.

Si tratta delle agenzie di Genova Bolzaneto, accorpata alla attuale Genova 5 di ariparma, e della Agenzia D accorpata alla vicina Agenzia S.

Invece lo sportello ospedale continuerà a rimanere aperto, ma come bancone allungato dell’agenzia E.

Si tratta di situazioni di oggettiva sovrapposizione, ma non ci sembra che la soluzione trovata sia la migliore possibile, considerato che comporterà il taglio di almeno 8 posti di lavoro.

Crediamo che si sarebbe più utilmente potuto lasciare un forte presidio nell’ospedale, dove abbiamo un ottimo insediamento, e magari dislocare in zone ora non presidiate le agenzie troppo vicine tra loro.

CI RENDIAMO CONTO DEL DIFFICILE MOMENTO ECONOMICO CHE COINVOLGE ANCHE IL MONDO DELLE BANCHE, MA CREDIAMO ANCHE CHE OGNI ARRETRAMENTO SUL PRESIDIO DEL TERRITORIO SARA’ DIFFICILMENTE RECUPERABILE ANCHE IN MOMENTI MIGLIORI.

Download PDF
Con le parole chiave , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati